Archivi tag: autoproduzione

Come fare il sapone in casa: una ricetta semplice e veloce!

La scorsa settimana io e Paolo ci siamo dedicati ai regali di Natale: quest’anno, sapone casalingo per tutti!

Nella foto, vedete il risultato del nostro lavoro. Fare il sapone in casa è facile e veloce. Noi abbiamo seguito il cosiddetto “metodo a freddo”, il sistema più semplice e immediato per preparare il sapone (contate un paio d’ore al massimo per la lavorazione e poco meno di due mesi di stagionatura). Questa tecnica sfrutta il calore naturale, prodotto dalla reazione tra la soda caustica e l’olio d’oliva, che deve essere controllato e soprattutto mantenuto il più a lungo possibile perché possa svolgere il suo compito di saponificazione (ovvero la trasformazione dei grassi in sapone). Sappiate che per ottenere un buon sapone a freddo è necessario: pesare con assoluta precisione gli ingredienti (anche la minima differenza può rovinare il tutto!); miscelare l’olio e la soda caustica alla temperatura ottimale (e solo a quella!) di 45°; isolare in un luogo caldo gli stampi con il sapone nelle prime 48 ore perché il calore naturale non si disperda.

[Prima di condividere con voi la ricetta, vorrei giusto precisare che su internet si trovano tantissimi link con le istruzioni sulla saponificazione casalinga. Considerate dunque questo post come uno dei tanti modi di sperimentarla.] E ora, buona lettura!

Ingredienti
* 1 kg di olio di oliva (preferite quello semplice all’extra vergine perché è piú raffinato e contiene meno sostanze che ostacolano la saponificazione)
* 128 gr di soda caustica in forma cristallina (è la sostanza che permette la saponificazione e la si trova facilmente nei supermercati, insieme ai prodotti per la casa; da maneggiare con cura!)
* 300 gr di acqua (distillata o del rubinetto)
* 10 ml di olio essenziale al gusto che preferite (noi abbiamo scelto il lime)
* 1 cucchiaio di fiori secchi di lavanda tritati Continua a leggere

5 commenti

Archiviato in GreenLife